Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Trattamento: RADIOFREQUENZA per il ringiovanimento e il trattamento del rilassamento cutaneo del viso e del corpo.


Parole chiave: (ringiovanimento cutaneo, tonificazione, miglioramento delle rughe del volto, invecchiamento cutaneo, viso, collo, decolletè, mani,  Cagliari , Quartu Sant' Elena , Sardegna)

 

Radiofrequenza Cagliari

In breve


La radiofrequenza determina un rimodellamento non invasivo dei tessuti, con una azione particolarmente efficace nel contrastare il rilassamento cutaneo sia del viso, sia del corpo.
Si esegue applicando un particolare manipolo sulla cute e non prevede uso di aghi o di farmaci da iniettare. Le normali attività possono essere riprese immediatamente. La procedura è rapida, indolore e non ha controindicazioni particolari. Permette di trattare diverse zone del viso e del corpo.



 

Le patologie e gli inestetismi che possono essere trattati sono:

  • Rughe (attenuazione o scomparsa)
  • Tono cutaneo
  • Adiposità localizzate
  • Cellulite o PEFS (riduzione dei noduli cellulitici)
  • Microcircolo ematico (stimolazione del microcircolo superficiale e degli scambi cellulari)
  • Circolo linfatico (stimolazione)
  • Ritenzione idrica
  • Striae distensae (smagliature)
  • Piccole cicatrici depresse

 

 Aree che possono essere trattate:
Tutto il corpo. In particolare: Contorno occhi, Rughe naso-geniene, Zigomi, Fronte, Collo, Braccia, Interno e esterno coscia, Glutei, Addome

 

Quali risultati si possono ottenere:

Ringiovanimento cutaneo, trattamento del rilassamento cutaneo del viso e del corpo
Il trattamento con la Radiofrequenza è possibile a qualsiasi età e con qualsiasi tipo di pelle anche se gli effetti saranno più rapidi, migliori e più duraturi quanto più la pelle è elastica. Il trattamento è particolarmente indicato in pazienti di età compresa tra i 35 e i 60 anni, con un rilassamento cutaneo lieve o moderato, che vogliano migliorare il proprio aspetto restituendo tonicità al viso e al corpo

 

Vantaggi:

  • Indolore: il trattamento è ben tollerato, non prevede anestesiaIndolore
  • Effetti collaterali pressoché nulli
  • Dopo la seduta si possono riprendere immediatamente tutte le normali attività.

Svantaggi

  • Il trattamento ha una lunga durata, ma non è permanente, perciò se si vuole mantenere il risultato ottimale, la Radiofrequenza deve essere ripetuta dopo un paio di anni
  • L’utilizzo della radiofrequenza è controindicata in alcuni casi: donne anziane, portatori di pacemaker, di impianti metallici, presenze di ferite o altre patologie a livello della zona da trattare, alterazione della sensibilità cutanea, problemi di coagulazione del sangue, tromboflebiti, donne in gravidanza e allattamento.

FORUM: rispondiamo a dubbi, curiosità, quesiti su questa metodica sul forum del nostro sito:

CLICCA QUI per accedere al FORUM

FOTO



Approfondimento sul trattamento con la RADIOFREQUENZA per il ringiovanimento e il trattamento del rilassamento cutaneo del viso e del corpo

 


Introduzione
La radiofrequenza è un ottimo presidio per migliorare la qualità e l’elasticità della cute, per diminuire la profondità ed il numero delle rughe, e può essere combinata con numerosi altri trattamenti sia di medicina estetica che di chirurgia estetica.

Come funziona
Il principio alla base della radiofrequenza è quello di generare uno shock termico negli strati più profondi della pelle per innescare una risposta rigenerativa da parte dell'organismo. L'applicazione della radiofrequenza fa sì che gli strati profondi della pelle raggiungano temperature prossime o superiori ai 40° C mantenendo l'epidermide a temperature inferiori.Questo comporta una contrazione immediata delle fibre di collagene, un processo di neocollagenesi, cioè di sintesi e deposizione di nuovo collagene nella compagine del derma, formando quindi una cute più tonica, luminosa ed elastica.
Il risultato è una distensione delle rughe superficiali ed un miglioramento generale della texture e della qualità della pelle.
L'effetto è già visibile alla fine del trattamento grazie alla contrazione delle fibre di collagene ("effetto flash").
L'effetto profondo, con produzione di nuovo collagene, si avrà invece dopo diverse settimane dall'inizio del trattamento, in quanto la produzione di nuovo collagene avviene a circa un mese dal trattamento.
L'effetto lifting che si ottiene è un effetto "dolce" perché ottenuto dalla risposta fisiologica dell'organismo; per questo motivo permane per un tempo piuttosto lungo ed è massimamente apprezzabile nell'arco dei mesi successivi al trattamento.
 
Come si svolge la seduta
Le sedute non sono invasive né dolorose, durano mediamente dai 30 ai 60 minuti.
Viene applicato sulla parte da trattare un gel per facilitare lo scivolamento del manipolo. Durante il trattamento si avverte una sensazione di calore più o meno intensa a seconda della sensibilità individuale.

Materiali/Strumenti
Il trattamento con la radiofrequenza richiede l’uso di macchinari che possono essere utilizzati solo in centri specializzati da medici estetici o estetiste adeguatamente qualificate.


Preparazione
Le sedute con la Radiofrequenza non richiedono una preparazione particolare

Durata
Dipende dalla zona da trattare. Puo variare dai 30 minuti per applicazione viso fino a 60 minuti per una seduta corpo.

Quali zone possono essere trattate
L’intervento non è invasivo e le aree che possono essere trattate sono diverse, ma le più richieste sono: Contorno occhi (zampe di gallina), Rughe naso-geniene, Zigomi, Fronte, Collo (pieghe e sottomento rilassato), Braccia, Interno e esterno coscia, Glutei, Addome.

Dolore
Il trattamento non è doloroso, a patto che venga effettuato con macchine di ultima generazione, che possiedono al loro interno un efficace sistema di raffreddamento, che protegge i pazienti dalle sensazioni di calore eccessivo.

Dopo il trattamento
Si potrebbe avere un arrossamento della zona trattata che regredisce spontaneamente nell'arco di poche ore. Non sono richieste cure particolari post-seduta se non l'utilizzo di creme idratanti per mantenere morbida ed elastica la zona trattata.

Sedute successive
Sono necessarie circa 10 sedute

Risultati finali
Dopo sole 10 sedute la pelle risulta sia visibilmente che al tatto più compatta. L’effetto immediato è di distensione della superficie cutanea, mentre nel tempo si ottiene nuova e aumentata produzione di collagene, con un conseguente aumento della compattezza e ulteriore distensione della pelle. Il trattamento ha una lunga durata, ma non è permanente, perciò se si vuole mantenere il risultato nel tempo, la Radiofrequenza deve essere ripetuta periodicamente. Le tempistiche variano da caso a caso in quanto influenzate da fattori soggettivi legati al tipo di pelle e al naturale invecchiamento.
Rischi e Controindicazioni
L’intervento può essere effettuato su tutti i fototipi ed anche nei periodi estivi, in quanto il sole non rappresenta una controindicazione.
L’utilizzo della radiofrequenza è controindicata in alcuni casi: donne anziane, portatori di pacemaker, di impianti metallici, presenze di ferite o altre patologie a livello della zona da trattare, alterazione della sensibilità cutanea, problemi di coagulazione del sangue, tromboflebiti, donne in gravidanza e allattamento.
È sempre necessario rivolgersi ad un centro qualificato vista la temperatura elevata con cui lavorano le macchine a radiofrequenza. Il rischio in cui si può incorrere con questo trattamento è quello di un’ustione. Eseguendo il trattamento presso un professionista, che utilizza strumenti certificati, la possibilità di incorrere in effetti collaterali o ustioni è ridotto al minimo.